Tavecchio ancora presidente… il programma

Devo dirlo, ha fatto meglio delle attese, le critiche erano state tante, forse troppe, per un presidente che al netto di qualche scivolone ha fatto buone cose e si presenta con un programma che condivido, fatto di pochi punti ma fondamentali per la crescita del sistema calcio in Italia.
Tavecchio punterà così su una Serie A a 20 squadre con 2 retrocessioni, con una B che gradualmente passerà a 20 squadre con 2 promozioni e 3 retrocessioni. Poi una Lega Pro da 40 squadre divise in due gironi. Verrà introdotto il fair play finanziario dalla stagione 2018/2019, saranno aperti altri 180 centri federali con budget annuale da 10 milioni per 1200 tecnici e ci sarà un’apertura alle seconde squadre dei club di A in Lega Pro senza che possano essere però promosse e retrocesse e senza che possano votare.
Credo che una riforma che riducesse in totale il numero di squadre nel professionismo fosse inevitabile viste le gravi situazione di sofferenza economica-finanziaria che attraversano gran parte dei club di B e lega Pro in particolare.
Finalmente si inizia con le seconde squadre, la Primavera sopratutto per settori giovanili di Top Club ha perso gran parte del suo valore formativo per diventare un anticamera inutile al professionismo. Le seconde squadre dei club di A in Lega Pro senza che possano essere però promosse e retrocesse e senza che possano votare.
Finalmente i giovani avranno la possibilità di accelerare tanto il processo di crescita in un contesto di calcio vero meno ovattato.

 

Ottobre 29, 2017

0 responses on "Tavecchio ancora presidente... il programma"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Procuratorecalcio.com All right reserved